Contratto di Apprendistato – Come Funziona

Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro che si caratterizza per essere composto da una parte di lavoro ed una parte di formazione.

Da una parte il datore di lavoro deve garantire, oltre alla retribuzione, una attività di formazione professionale tale da consentire al lavoratore di raggiungere le competenze per la qualifica in oggetto; dall’altra anche il lavoratore si impegna a seguire il percorso formativo, oltre a svolgere il lavoro vero e proprio.

Il contratto di apprendistato è molto apprezzato perché consente generalmente al datore di lavoro di pagare un po’ meno le risorse, ma garantisce al lavoratore giovane una certa sicurezza sullo sforzo formativo dell’azienda.

Esistono differenti tipologie di apprendistato

Apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale: permette di conseguire un diploma professionale, ha una durata di 3 o 4 anni e si rivolge a ragazzi con età tra i 15 e i 25 anni)

Apprendistato professionalizzante o di mestiere: si rivolge ai giovani tra i 18 e i 29 anni di età, ha una durata variabile tra 6 mesi e 5 anni (solo per l’artigianato, per gli altri settori la durata massima è 3 anni) e si può utilizzare in tutti i settori, sia pubblici che privati

Apprendistato di alta formazione e di ricerca

Si tratta quindi di uno strumento utile in vari casi.

About author

Articoli Simili