Come Fare l’Analisi SWOT

L’analisi Swot è uno strumento di pianificazione e strategia d’impresa, usato per valutare i punti di forza e di debolezza di un azienda, nonchè le opportunità e i limiti relativi al sistema esterno dell’impresa o dell’azienda di cui facciamo parte.

La Swot Analysis, è un metodo usato per valutare i punti di forza (Strengths), debolezza (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) di un progetto o in un’impresa. Esso è di immediata applicazione e può essere considerato la base per iniziare una nuova attività o un lancio di un prodotto nel mercato.

Per una spiegazione più precisa è possibile vedere questa guida sull’analisi SWOT pubblicata sul sito Dizionarioeconomico.com. Vediamo come fare un’analisi SWOT.

Partendo da questi quattro elementi, l’azione sarà orientata a costruire sui punti di forza e sulle potenzialità dell’evento ed eliminare i punti di debolezza, a sfruttare le opportunità e attenuare i rischi. La finalità dell’analisi è quella di mettere in luce e sfruttare tutti gli elementi, sia interni che esterni al sistema che potenzialmente contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi del progetto.

Realizziamo una matrice con quattro riquadri: in lato evidenziamo le cause interne all’azienda che determineranno punti di forza e di debolezza. In corrispondenza della pare inferiore invece, individuiamo gli attributi esterni che definiscono opportunità e minacce. Riempiamo i quadranti con le caratteristiche del nostro caso particolare e la Swot Analysis è realizzata.

About author

Articoli Simili