Come Promuovere un’Attività con Striscioni

Gli striscioni sono un ottimo modo per evidenziare i vostri prodotti, un’offerta speciale o promozione.

Possono essere collocati sia in posizione orizzontale che verticale all’esterno dell’attività e anche tra un lato e l’altro della strada.

Con le moderne tecniche digitali gli striscioni possono essere stampati anche completamente con fotografie, per essere particolarmente attraenti.

Lo striscione classico è realizzato nella maggior parte dei casi con lettere adesive che vengono attaccate sopra la superficie; questa modalità, alla quale possono essere affiancate zone con stampa di fotografie e disegni, permette agli stiscioni di poter essere “riciclati” per occasioni diverse, sostituendo solo qualche cifra o scritta come, ad esempio la percentuale di sconto oppure la data nella quale si verifica l’evento promozionato.

ll grande vantaggio degli striscioni è che sono molto visibili, anche da lontano. Esposti all’esterno di una attività commerciale possono sicuramente attirare l’attenzione di chi passa e invitare i potenziali clienti a dare un’occhiata alle vetrine all’interno del negozio.

Ovviamente la capacità di attrazione dello striscione è proporzionata al reale interesse che può generare quello che viene offerto, è meglio prima di realizzarlo valutare bene cosa potrebbe veramente interessare ai vostri clienti e studiare una composizione tipografica che permette a, se necessario, di riutilizzarlo. Gli striscioni sono normalmente realizzati in materiale plastico e sono molto robusti anche alle intemperie.

Se gli striscioni sono esposti in mezzo alla strada e importante che ci si avvalga di un’azienda specializzata, con tutte le necessarie autorizzazioni e assicurazioni, perché uno striscione mal fissato in mezzo alla strada potrebbe cadere e far inciampare persone o causare incidenti motociclistici.

In questo caso risparmiare sulla scelta della qualità dello striscione e della competenza di chi lo  installa potrebbe essere uno sbaglio che si paga anche molto caro, perché alla fine la responsabilità ultima può essere del committente, anche se è stato installato da un’altra azienda. Conviene verificare con attenzione presso l’ufficio pubblicità del proprio comune quali siano le norme relative ed eventualmente le aziende che possono fare questo tipo di lavoro.

Gli striscioni stradali hanno due lati a disposizione, a seconda delle diverse tipologie di persone che passano nella via potrebbe anche essere interessante valutare la possibilità di stamparli con messaggi diversi da ogni lato per intercettare tipi di potenziali clienti che cambiano a seconda della direzione di passaggio. Ad esempio in una via di traffico da destra verso sinistra potrebbe essere composto essenzialmente da adulti che vanno a lavorare e quindi hanno bisogno di un messaggio apposito, mentre nell’altra direzione transitano essenzialmente studenti che vanno a scuola.

Gli striscioni possono anche essere esposti l’interno del negozio, in questo caso è ancora più importante renderli riutilizzabili facilmente perché possono essere utilizzati in tantissime occasioni.

Essenzialmente all’interno del negozio gli striscioni servono ad evidenziare aree nelle quali il cliente transita meno facilmente o nelle quali vengono esposti prodotti in promozione; possono anche essere appesi al soffitto lasciando lo spazio immediatamente sopra sotto gli scaffali libero per indicare maniera più approfondita il contenuto degli stessi.

In alcuni casi, e per striscioni di dimensioni più ridotte, è anche possibile pensare di utilizzarli all’interno della propria vetrina, eventualmente per realizzare uno sfondo facilmente rimovibile, in questo caso normalmente devono essere stampati con fotografie e disegni in tonalità non troppo forti per non offuscare i prodotti esposti di fronte.

About author

Articoli Simili