Come Trovare Lavoro in Svizzera

In un articolo precedente vi abbiamo dato un’introduzione al lavoro in Svizzera, e in questo nuovo articolo desideriamo concentrarci sui requisiti principali per trovare lavoro nel Canton Ticino.

Abbiamo già detto che tutti i cittadini del’Unione Europea in Svizzera godono di diversi diritti lavorativi, come la mobilità geografica, la mobilità lavorativa, la possibilità di portare le proprie famiglie in Svizzera, oltre a poter godere del diritto al lavoro per i familiari. Per cercare lavoro non è richiesto alcun visto lavorativo se si riesce a trovare lavoro entro i primi 3 mesi, altrimenti bisogna recarsi in Ambasciata per farsi rilasciare un permesso di altri 3 mesi.

Uno dei requisiti principali per lavorare in Svizzera è la conoscenza della lingua che si parla maggiormente nel Cantone dove si desidera trovare impiego. Nel Canton Ticino non c’è alcun problema in quanto la lingua maggiormente parlata è l’italiano, ma in altri cantoni svizzeri si parla l’inglese, il tedesco o il francese, quindi scegliete con cura la zona di impiego, tenendo sempre a mente le vostre capacità e conoscenze.

Per quanto riguarda il riconoscimento di titoli di studio e delle qualifiche professionali, grazie agli accordi bilaterali tra Italia e Svizzera nella maggior parte dei casi tutte le qualifiche professionali e titoli di studio vengono riconosciuti in maniera automatica dal datore di lavoro. Se comunque ci dovesse essere un problema di riconoscimento, è possibile recarsi all’Ufficio nazionale di Contatto presso il Dipartimento federale per l’Educazione professionale e la Tecnologia, il quale vi fornirà tutte le informazioni di cui avete bisogno.

About author

Articoli Simili