Essere Assunti da un Amico – Cosa Fare

Essere assunti da un proprio caro amico potrebbe anche essere un’idea divertente. Riflettendoci bene, però, potrebbero esserci diversi motivi di imbarazzo e situazioni poco agevoli da affrontare proprio in virtù del rapporto di amicizia; lo stesso discorso può chiaramente esser visto nel caso contrario, ovvero dalla parte di chi si trova ad assumere un amico, come fare dunque a gestire al meglio questa situazione.

La prima cosa da fare, in questi casi, è parlare molto chiaramente delle proprie aspettative personali e professionali; essere chiari su alcune questioni fin dall’inizio potrebbe quindi evitare di trovarsi in situazioni equivoci futuri.

Si deve poi cercare di stabilire in una determinata misura il grado di amicizia da intrattenere all’interno del posto di lavoro e cercare di evitare le discussioni lavorative da affrontare invece in altri contesti.

Se si dovessero creare situazioni di tensione e ci si accorge che qualcosa nel vostro rapporto non funziona più è importante parlarne e relazionarsi immediatamente prima di compromettere del tutto il rapporto.

Una cosa assolutamente da evitare è quella di credere di poter godere di maggiori libertà sul poso di lavoro solo perché si è amici del capo; al contrario sarebbe invece opportuno dare il massimo proprio per non tradire la fiducia dell’altra persona e per non metterla in difficoltà.

Infine, per gestire al meglio la situazione sarà importante cercare di mettere da parte i sentimenti d’amicizia e adottare un approccio più razionale che vi renda più lucidi sulle questioni professionali da affrontare.

About author

Articoli Simili