Opzioni Binarie e Capitale – Cosa Bisogna Sapere

Più volte su questo sito abbiamo parlato dei ricchi guadagni che le opzioni binarie permettono di fare, guadagni che,a seconda del broker scelto, vanno da un minimo del 70% sino ad arrivare all’85% dell’importo investito, Questi guadagni sono relativi alle opzioni binarie classiche. Ma vi è una tipologia di opzioni binarie, le opzioni binarie one touch, che ti permettono di ottenere dei guadagni che possono arrivare fino al 500% del capitale investito. Ciò ci fa immediatamente capire come i guadagni che possiamo ottenere con le opzioni possono essere davvero molto ricchi.
Ma una domanda che tanti si fanno è questa: che capitale è giusto investire in opzioni binarie?

Dare una risposta a questo quesito non è affatto banale, perchè sono diversi i fattori che possono influire sulla
risposta. Innanzitutto bisogna capire quanta esperienza si ha nel trading con le opzioni e quanto capitale ci si può permettere di perdere.
Il capitale che si investe in opzioni deve essere una cifra di cui non si ha necessità nell’immediato e quindi
si è cosi liberi da quella sorta di coinvolgimento emotivo che può giocare brutti scherzi. Inoltre, se il capitale che vuol investire è una discreta somma, il consiglio è quello di non depositarla tutta in una volta. Risulta essere invece di fondamentale importanza iniziare con cifre minime e per poi aumentare man mano che si acquisisce esperienza.

Le perdite esistono e bisogna tenerne conto, ma è anche giusto imparare ad affrontarle con lo spirito giusto.

Altro fattore molto importante per guadagnare con le opzioni binarie è quello di avere delle strategie efficaci e che permettano di fare guadagni costanti nel tempo. Nessuna strategia è davvero infallibile, ma quel che conta è che le perdite non superino il 40% del totale dei tuoi investimenti. Altrimenti la strategia che utilizziamo è probabilmente da rivedere.

About author

Articoli Simili